La Borsa di Milano si appesantisce (-1,6%) dopo il report dell’agenzia di rating Fitch che ha parlato di “rischio Paese” che ha fatto schizzare lo spread a 180.

Un calo, quello di piazza Affari, che se ‘depurato’ dell’impatto del pagamento dei dividendi avvenuto oggi per 19 società dell’indice principale, sarebbe attorno alla parità. Il forte nervosismo sui titoli di Stato italiani sta comunque appesantendo il listino milanese: Intesa segna ora un calo ‘formale’ superiore al 7%, che comunque anche depurandolo dell’ingente rendimento della cedola pagata oggi mostrerebbe un andamento leggermente negativo.