Il direttore operativo di Celgene Corp, Scott Smith, lascia il gruppo con effetto immediato. La farmaceutica non ha rivelato il motivo della sua uscita ma ha detto che le dimissioni di Smith fanno parte degli sforzi mirati a organizzare un team esecutivo con lo scopo di ottenere “successi a lungo termine”. Mark Alles, che è diventato amministratore delegato della casa farmaceutica nel 2016, assumerà gli incarichi di Smith. L’azienda ha anche annunciato che Alles diventerà direttamente responsabile, fra l’altro, dello sviluppo clinico e dei redditizi settori in ambito ematologico e oncologico. L’uscita di Smith arriva un mese dopo che l’U.S. health regulators, con una mossa a sorpresa, ha respinto la richiesta di approvazione inoltrata da Celgene per un farmaco contro la sclerosi multipla. Il rifiuto sarebbe stato indotto dall’insufficienza di dati disponibili per la valutazione. Smith, dipendente da anni della casa farmaceutica che produce il farmaco oncologico Revlimid, entrato sul mercato nel 2008, è stato presidente e direttore operativo a partire dal mese di aprile del 2017. Le azioni di Celgene, a causa della notizia delle dimissioni, hanno subito un leggero calo nel trading post-vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.